Benvenuto sul sito del Comune di Dogliani

Questo sito é stato pensato per far conoscere la cittá di Dogliani e il suo territorio e per rendere disponibili on-line i servizi dell'amministrazione comunale. Situata in una conca naturale, attorniata da colline dalla conformazione mai uniforme, Dogliani è considerata la capitale delle Langhe sud-occidentali.

News recenti

Che spettacolo...a teatro! | Amedeo Cerutti, sarto per tutti
22/02/2019

Che spettacolo...a teatro! | Amedeo Cerutti, sarto per tutti

Venerdì 22 febbraio alle ore 21.00
Presso il Teatro Sacra Famiglia - Dogliani Castello

La compagnia teatrale roccafortese Gli Instabili presenta la commedia dialettale in due atti di Amendola & Corbucci  "Amedeo Cerutti, sarto per tutti".
Una  commedia che si svolge negli anni settanta in una sartoria di provincia:  il sig. Cerutti come sarto vale poco, ma attraverso il suo lavoro presenterà al pubblico diversi personaggi tra cui: le sue due figlie da maritare una moglie aguzzina, un amico inventore, un pittore che da anni vive a sbafo sulle spalle del povero Amedeo, un correttore di bozze orbo come una talpa e tanti altri...
Tutti questi personaggi assieme al nostro protagonista daranno vita a situazioni molto divertenti!

Abbonamento che comprende 4 spettacoli di teatro e 2 concerti di musica classica (che si svolgeranno ad aprile) al costo di 35€, mentre ogni singolo spettacolo costerà 7€ .

Il teatro ha posti limitati e non numerati, si consiglia di prenotare il proprio posto a sedere.
Per informazioni e prenotazioni: 0173.70210 – biblioteca.dogliani@gmail.com

Leggi
Che spettacolo...a teatro! | UN'ORA INFERNALE tra endecasillabi & canzonette
15/02/2019

Che spettacolo...a teatro! | UN'ORA INFERNALE tra endecasillabi & canzonette

Venerdì 15 febbraio alle ore 21.00
Presso il Teatro Sacra Famiglia - Dogliani Castello

Nel 750° anniversario della nascita di Dante, in collaborazione con alcuni docenti del Liceo classico monregalese, la compagnia Canzone e Teatro ha realizzato il reading musicale "Un'ora infernale fra endecasillabi & canzonette", spettacolo che propone la rilettura di alcuni passi dell'Inferno dantesco declinati con canzoni che ne costituiscono il controcanto ironico.
Un modo di riscoprire la prima Cantica tuttìaltro che dissacrante, ma reso più fruibile dai sorprendenti accostamenti con le canzoni di Jannacci, Conte, Modugno, Brassens, Jobim ed altri ancora, arruolati per l'occasione nell'insolita veste di esegeti del Poeta.
In una parola, come far coesistere divulgazione non didascalica e senso dell'umore, pur nell'assoluto rispetto del testo originale.

Ada Prucca               letture e canto
Corrado Leone         pianoforte, fisarmonica, chitarra e canto
Attilio Ferrua             basso, chitarra e canto
Mario Manfredi         chitarra
Lorenzo Coniglio       batteria

Abbonamento che comprende 4 spettacoli di teatro e 2 concerti di musica classica (che si svolgeranno ad aprile) al costo di 35€, mentre ogni singolo spettacolo costerà 7€ .

Il teatro ha posti limitati e non numerati, si consiglia di prenotare il proprio posto a sedere.
Per informazioni e prenotazioni: 0173.70210 – biblioteca.dogliani@gmail.com

Leggi
3 ͣ  Vià Letteraria ... nella Bottega del Vino "Dogliani"
09/02/2019

3 ͣ Vià Letteraria ... nella Bottega del Vino "Dogliani"

Gli “Amici del Museo” di Dogliani anche per il 2019 propongono un calendario ricco di manifestazioni, mostre d’arte, presentazioni di libri di storia locale e di rivalutazione delle tradizioni di Langa.


Prima tra tutte è la “Vià Letteraria” giunta alla sua 3 ͣ  edizione, che si terrà sabato 9 febbraio alle ore 21.00 nei suggestivi locali medievali della Bottega del Vino "Dogliani", precisamente nelle antiche cantine del Convento dei Carmelitani (attuale palazzo Municipale).
Saranno letti brani e poesie di autori scomparsi come il gen. Alessandro Martinengo, l’avv. Maurizio Fusina, il dott. Mario Dadone, la sig.ra Mina Pelleri, don Giovanni Conterno, Alfonso Coppa e di autori viventi come Irene Ravina, Beppe Leardi, Fausto Cassone, Walter Costamagna, Felicina Priola, Pietro Tomatis, Remigio Bertolino…
La lettura dei testi poetici, sarà intervallata dalle note struggenti della fisarmonica di Luigi Barroero, uno degli ultimi menestrelli di Langa, fedele interprete della cultura popolare e dei canti della nostra tradizione contadina.
Una serata diversa dal solito, che ci riporta indietro nel tempo quando i nostri nonni si ritrovavano nelle serate invernali nelle stalle, unico locale riscaldato nelle vecchie cascine di un tempo, alla luce fioca di un lumino a petrolio, nel “paiun”, accanto agli animali, a raccontare storie di masche e intonare vecchie canzoni…
Al termine della veglia letteraria, i partecipanti potranno “riscaldarsi” con un buon bicchiere di “Dogliani D.O.C.G.” offerto in degustazione dai produttori della Bottega del Vino!

                                                                                              Ingresso Gratuito

Leggi
Ansia, stress e cristi di panico : strategie operative per conoscerle e combatterle
08/02/2019

Ansia, stress e cristi di panico : strategie operative per conoscerle e combatterle

L’Ansia è una di quelle “cose” che in un modo o nell’altro, caratterizza la vita quotidiana di chiunque.
Spesso torna nei nostri discorsi con espressioni e nomi diversi: ansia, preoccupazione, angoscia, stress, tensione,
agitazione, ecc.
Ma che cos’è l’ansia, come funziona e a che serve?
Venerdì 8 febbraio alle ore 21.00 presso la Biblioteca Civica Luigi Einaudi, il Dr. Andrea G. Testa presenterà il suo libro, attraverso il quale risponderà a queste domande, con tono semplice e colloquiale, permettendo di familiarizzare con un aspetto importante del nostro normale funzionamento psicologico e suggerendo alcune strategie operative per utilizzare al meglio le nostre risorse mentali al fine di raggiungere i nostri obiettivi e conquistare un po’ più di serenità.

Dr. Andrea G. Testa, nato a Cuneo nel 1964, è psicologo di formazione sistemico-relazionale e cognitiva, dal 1992 svolge attività come psicoterapeuta individuale e della famiglia, conduttore di gruppi di psicodramma analitico e ipnoterapeuta.
Da oltre 25 anni lavora con pazienti affetti da dipendenze patologiche ricoverati in comunità terapeutiche con attività di diagnosi, consulenza alle equipe e terapeuta di gruppo.
Attualmente svolge attività divulgativa e si occupa di psicologia del benessere, mentre continua a coltivare la sua grande passione per la montagna e per la pratica del’Aikido.

Leggi
 AVVISO DI CHIUSURA SCUOLE A CAUSA DEL MALTEMPO nel giorno 01 febbraio 2019
31/01/2019

AVVISO DI CHIUSURA SCUOLE A CAUSA DEL MALTEMPO nel giorno 01 febbraio 2019

Visto il bollettino di allerta meteoidrologica, diramato dalla Direzione Mobilità e Infrastrutture – Ufficio di Protezione Civile Provincia di Cuneo, pervenuto in data odierna agli uffici comunali.

Considerate le previsioni metereologiche in peggioramento che prevedono sul territorio comunale fenomeni diffusi nella giornata di venerdì 01 febbraio 2019 e con conseguenti possibili intralci alla circolazione stradale e gravi difficoltà nell’erogazione dei servizi pubblici essenziali, si comunica che:

Per la giornata di venerdì 01 febbraio 2019 i plessi  scolastici del Comune di Dogliani resteranno chiusi:
Scuola dell'Infanzia – V.le della Rimembranza
Scuola Primaria – V. Domenico Ghigliano
Scuola Secondaria di primo grado – V. Dante Alighieri

Leggi
LA NOSTRA PEC E' CAMBIATA
31/12/2018

LA NOSTRA PEC E' CAMBIATA

dal 25 giugno 2018 La PEC ufficiale del Comune di Dogliani è cambiata.

il nuovo indirizzo è protocollo@pec.comune.dogliani.cn.it

Leggi
Dal 1 Luglio 2018 viene rilasciata la Carta di Identità Elettronica (CIE)
31/12/2018

Dal 1 Luglio 2018 viene rilasciata la Carta di Identità Elettronica (CIE)

Dal prossimo 1° luglio l’Ufficio Anagrafe inizierà a rilasciare la Carta di Identità Elettronica (CIE), che sostituirà il documento in formato cartaceo. Il rilascio della CIE puo’ essere richiesto previo appuntamento telefonico al numero 0173/70107 interno 1, dal Lunedì al Sabato dalle ore 10,00 alle ore 13,00.

Il costo del nuovo documento sarà di 22,20 Euro (16,79 Euro vanno direttamente allo Stato, a coprire i costi di realizzazione delle tessera, mentre il restante importo  spetta al Comune quali diritti fissi Euro 5,15 e di segreteria 0,26): sarà possibile pagare in contanti o mediante Sistemi di pagamento elettronici (Bancomat/POS/Carte di credito).

Per il rilascio del documento occorre presentarsi presso lo Sportello dei Servizi Demografici, sito in piazza San Paolo n.10, muniti della carta d’identità scaduta, della tessera sanitaria (per snellire le procedure per l’acquisizione dei dati) e di una fotografia formato tessera, che verrà poi restituita. La fotografia può anche essere fornita su supporto digitale USB, (che contenga esclusivamente solo la fotografia e non altri documenti), in formato JPG, con dimensione del file non superiore ai 500 KB e risoluzione minima 400 DPI.
I cittadini stranieri devono essere provvisti di Permesso di soggiorno valido o di ricevuta e del passaporto.

In caso di smarrimento o furto del precedente documento – cartaceo o elettronico che sia – è necessario esibire la denuncia presentata presso le forze dell’ordine.

La nuova Carta di Identità Elettronica non sarà consegnata immediatamente, ma verrà spedita al richiedente, all’indirizzo indicato dall’interessato, dal Poligrafico dello Stato entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta. Pertanto i cittadini che hanno il documento in scadenza – ad esempio quanti si apprestano ad effettuare un viaggio all’Estero nei paesi dell’Unione Europea o nelle altre nazioni che hanno stipulato accordi internazionali di libera circolazione dei cittadini – sono invitati a richiedere i documenti elettronici con congruo anticipo.

I tempi per l’acquisizione e l’inserimento di dati, foto e impronte digitali, necessari per il rilascio della CIE, variano da 20 a 30 minuti circa. In caso di presenza di dati difformi tra la banca dati anagrafica, l’anagrafe tributaria e l’Indice Nazionale delle Anagrafi (INA), potrebbe non essere possibile procedere all’emissione della CIE.

La procedura di emissione della nuova CIE, prevederà inoltre l’obbligo, per il cittadino maggiorenne, di indicare, in modo esplicito, attraverso la sottoscrizione di un’apposita dichiarazione, il consenso (SI), il diniego (NO) o l’astensione alla dichiarazione di volontà (NON SO), alla donazione di organi e/o tessuti. Tale volontà verrà inserita nel Sistema Informativo Trapianti (SIT) e potrà essere successivamente modificata in qualsiasi momento, presso la ASL di apprtenenza, o ad ogni emissione della carta di identità elettronica stessa.

Precisiamo infine che per i cittadini italiani minori di anni 18 è necessario l’assenso di entrambi i genitori, che devono essere presenti entrambi allo sportello insieme al minore.

Per informazioni l’orario di apertura al pubblico dell’ufficio Anagrafe è il seguente:

  • Lunedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì e Sabato: dalle ore 10:00 alle ore 13:00
  • Martedì dalle ore 9:00 alle ore 13:00
Leggi
Mercato dei contadini delle Langhe
22/12/2018

Mercato dei contadini delle Langhe

Tutti i sabati del mese dalle ore 08:00 alle 13:00
In Piazza Umberto I, vendita di prodotti freschi e conserve direttamente dai produttori locali.
Il 22 dicembre sarà l'ultimo mercato prima della pausa invernale.

Leggi
Raccolta differenziata - rifiuti agricoli
15/12/2018

Raccolta differenziata - rifiuti agricoli

Il Comune di Dogliani organizza una raccolta dei cordini usati nei vigneti, dei teli da pacciamatura, delle reti per rotoballe e delle canne in plastica, delle scarpe rotte e abiti stracciati non più utilizzabili delle aziende agricole e dei privati che operano sul territorio doglianese.

Il materiale dovrà essere portato presso il magazzino comunale in Via Generale Martinengo n. 103, esclusivamente nei giorni:

13 e 14 dicembre 2018
dalle ore 8,00 alle ore 12,00 e dalle ore 14,00 alle ore 16,00
                      
15 dicembre 2018 dalle 8,00 alle 12,00

il deposito sarà controllato da personale incaricato.
I rifiuti consegnati dovreanno essere esclusivamente quelli sopra indicati, dovranno essere depositati in modo separato e senza fili di ferro, sacchi, ecc. ...

Gli altri rifiuti agricoli assimilati e bonificati continuano a seguire le normali vie di smaltimento presso l'isola ecologica.

E' sempre in corso l'attività di monitoraggio da parte del Comune e della Protezione Civile al fine di prevenire l'abbandono dei rifiuti.
Chi abbandona o brucia rifiuti sarà pesantemente sanzionato.

Leggi
Meo Tomatis
14/12/2018

Meo Tomatis

venerdì 14 dicembre  | ore 21.00
Si balla con l'orchestra Meo Tomatis!
Centro Polifunzionale via L. Chabat

Leggi